Riporto comunicato stampa relativo ai prossimi incontri organizzati dalla Libreria Lazzarelli di Novara.

C. E. M.

 

NOVARA – Sboccia di colore e autori l’aprile della Libreria Lazzarelli che propone, al Piccolo Coccia, per questo fine settimana, tre incontri di gradissimo prestigio con Luigi Grassia, Domenico Quirico e Antonio Moresco.In mongolfiera contro un albero

Si inizierà giovedì 10 aprile quando, al Piccolo Coccia, alle 18.00, i due giornalisti de «La Stampa» Luigi Grassia e Domenico Quirico presenteranno In mongolfiera contro un albero. Vita vera del giornalista della porta accanto dello stesso Grassia (edito da De Agostini).

Il libro è ben sintetizzato dalla prefazione di Massimo Gramellini:«Ma cosa fa, esattamente, un giornalista? Quante volte mi sono sentito rivolgere questa domanda dai lettori. D’ora in poi saprò cosa rispondere: andate a leggervi l’ultimo libro di Luigi Grassia. Era proprio questo il manuale che oltre vent’anni fa, quando mi si aprirono le porte del mestiere, andavo cercando senza fortuna da uno scaffale all’altro. Un libro serio e leggero che mi spiegasse esattamente in cosa consisteva quel lavoro tanto agognato. E che me lo spiegasse non con un saggio ma con un racconto». Nel libro di Grassia i racconti dei viaggi si alternano alla quiete apparente dei pomeriggi in redazione. Basteranno poche pagine per calarsi nella vita del cronista che un giorno stringe la mano alla principessa Victoria di Svezia e quello dopo passa la notte in ufficio a titolare i pezzi altrui.

In mongolfiera contro un albero è una scoppiettante autobiografia del mestiere di giornalista e sarà anche l’occasione di incontrare Domenico Quirico, rapito in Siria e liberato l’8 settembre 2013, dopo 5 mesi di sequestro.

 

Appuntamento invece dedicato ad un autore già diventatoFiaba d'amore oggi un classico della letteratura italiana quello di sabato 12 aprile, sempre al Piccolo Coccia, sempre alle 18.00, con Antonio Moresco. Antonio Moresco è tra i maggiori scrittori italiani e verrà a Novara, per la prima volta, per presentare Fiaba d’amore (Mondadori) una “favola” visionaria e sensuale, dolce e crudele, profondamente dentro la vita, meravigliosamente oltre la morte, dalla penna di uno dei più grandi scrittori contemporanei.
La fiaba d’amore è quella tra un barbone e una ragazza, sospesa tra il mondo dei vivi e il mondo dei morti, è un racconto bellissimo, poetico, commovente. È un piccolo ma intenso libro che parla di sentimenti e della vita, con pagine meravigliose dolci e amare, fiaba di uno scrittore che nella vita è altrettanto puro, ai limiti dell’inverosimile, e organizza marce contro la cattiveria.

 

Vi aspettiamo.

Libreria Lazzarelli, Novara

 

Annunci